FANDOM


Tealc midway promo.jpg
Teal'c, uno dei maggiori rappresentanti dei Jaffa.
Jaffa
Specie: Umani alterati geneticamente
Pianeta natale: Dakara
Distinzioni: Sacca simbiontica, muscolatura avanzata, perfetta salute, estrema longevità
Lingua: Goa'uld
Forma di governo: Nazione Libera dei Jaffa
Alleanze: Tau'ri, Tok'ra
Goa'uld (durante la schiavitù)
Stato:
Prima apparizione: I Figli degli Dei

I Jaffa sono degli umani, modificati geneticamente dai Goa'uld. Possiedono una sacca addominale utilizzata per incubare le larve Goa'uld. Questo simbionte conferisce forza, longevità e buona salute, al costo di soppiantare il sistema immunitario naturale del Jaffa, rendendolo indipendente dal Goa'uld. I Jaffa sono un popolo di guerrieri, e formano gli eserciti dei Goa'uld.

Storia

Origini

I Goa'uld, intenzionati a popolare la galassia, spedirono i loro schiavi umani della Terra su altri pianeti, attraverso il Chappa'ai[1], fino al 3000 AC, quando una ribellione costrinse Ra ad abbandonare il pianeta e sepellire lo Stargate della Terra.[1][2] Ad alcuni degli schiavi che erano stati prelevati dalla Terra venne impiantata una larva Goa'uld, e questi divennero noti come Jaffa. Come benefici della simbiosi, la larva Goa'uld proteggeva l'ospite Jaffa da qualsiasi malattia, e gli conferiva una straordinaria longevità e capacità fisiche fuori dal comune. Il simbionte è inoltre capace di curare le ferite del suo ospite.[2][3] Quando un bambino umano raggiunge la pubertà, gli viene conferita una larva Goa'uld, che lo rende dipendente da questo, nel rito del prim'ta.

Diverse migliaia di anni prima, un gruppo di Jaffa capì che i Goa'uld non erano dei, e sparì dalla circolazione. Questi divennero noti come Sodan. Non portavano il marchio di alcun Goa'uld, ed erano orgogliosi della loro indipendenza. Nonostante tutto, avevano comunque bisogno di simbionti, e spesso sabotavano i trasporti di simbionti per ottenerne qualcuno.[4] Per migliaia di anni, i Jaffa servirono fedelmente i loro padroni Goa'uld come soldati dei loro eserciti, o come servi di vario tipo, controllati grazie all'indottrinamento dell'idea che questi fossero dei. Benché soltanto gli uomini servissero come soldati, tutti i Jaffa venivano cresciuti come guerrieri, con una forte enfasi sullo svilippo fisico e sulla disciplina.

Ribellione

L'ultima ribellione Jaffa iniziò quando il Primo Jaffa del Goa'uld Apophis, Teal'c, si ribellò al suo padrone e si unì ai Tau'ri. Teal'c cominciò a dubitare che i Goa'uld fossero dei durante l'addestramento con Bra'tac, ma fu solo dopo l'incontro con Jack O'Neill che trovò la forza di volontà per abbandonare i suoi oppressori. Con l'aiuto del suo mentore Bra'tac e dell'SG-1, Teal'c fu in grado di diffondere i suoi nuovi ideali di libertà a tutti i Jaffa. Molti di loro si unirono alla sua causa, alleandosi con i Tau'ri e i Tok'ra nella lotta contro i Goa'uld. Nonostante tutto, questa ribellione venne spesso ostacolata. Durante un raduno, diversi leader della Ribellione Jaffa vennero eliminati dai Goa'uld. Solo Bra'tac e Teal'c sopravvissero. I Goa'uld cercarono inoltre di sciogliere l'alleanza che i Jaffa avevano con i Tau'ri e i Tok'ra, e vi riuscirono con successo. L'alleanza venne sciolta, e ognuna delle tre fazioni seguì la propria strada nella lotta contro i Goa'uld. La resistenza venne aiutata dal ritorno del Goa'uld Anubis e dalla conseguente guerra civile tra i Signori del Sistema. In aggiunta, vi furono anche i Replicatori ad indebolire i Goa'uld. In una serie d'eventi, Anubis venne fermato da Oma Desala nella sua conquista galattica, i Replicatori vennero distrutti da una temporanea alleanza tra Ba'al, Carter e Selmak, e i Jaffa furono in grado di assestare un duro colpo ai rimanenti Goa'uld, guadagnandosi la loro libertà.

Con la caduta dell'Impero Goa'uld, nacqua la Nazione Libera dei Jaffa. Teal'c detiene una forte influenza sull'Alto Consiglio nel rappresentare la nazione dei Jaffa. Il suo sogno è quello di creare una nazione democratica eletta dal popolo. Nonostante tutto, vi erano delle opposizioni a questa idea. Gerak credeva che la rappresentanza del consiglio sarebbe dovuta essere determinata dalla forza militare delle varie coalizioni. Nonostante i tentativi di Teal'c di convincere il consiglio, Gerak divenne il leader dell'Alto Consiglio Jaffa. Garantì la sua fedeltà verso il concilio con la cattura e l'esecuzione dell'ex Signore del Sistema Ba'al.

Quando un Priore degli Ori giunse a diffondere la religione dell'Origine, Gerak si fece convincere rapidamente dopo aver visto che il loro potere era reale, a differenza di quello dei Goa'uld. Spronò il consiglio ad accettare questa religione e renderla legge. Con una nuova guerra civile all'orizzonte, tra quelli che desideravano seguire il Cammino dell'Origine e quelli che non volevano servire un altro gruppo di falsi dei, Gerak divenne un Priore come dimostrazione del potere degli Ori. Usando il passato come motivazione, Teal'c riuscì a convincere Gerak del fatto che le promesse degli Ori erano false, e che permettere loro di distruggere la loro libertà per cui avevano duramente lottato sarebbe stato uno sbaglio. Gerak aiutò i Tau'ri a guarire da una piaga che un altro Priore aveva inflitto su dei membri del Comando Stargate, e venne bruciato vivo dagli Ori come punizione. La morte di Gerak permise la formazione della nazione democratica pensata da Teal'c. Nonostante tutto, la Nazione dei Jaffa rimase in pericolo dopo l'invasione della Via Lattea da parte degli Ori. Dopo la sconfitta di questa minaccia per mano dei Tau'ri, i Jaffa continuarono la loro vita pacifica godendosi la libertà duramente guadagnata.

Cultura

I Jaffa sono una società di guerrieri e portano, tatuato sulla loro fronte, il marchio del loro Signore del Sistema. Credevano che i Goa'uld fossero i loro dei, e non si riconoscevano come schiavi fino all'avvento della ribellione Jaffa. Pensavano che servire i loro dei fosse la massima vocazione, e che morire servendoli portasse a grandi ricompense nella vita dopo la morte. Senza i Jaffa, in ogni caso, i Goa'uld possiedono un potere limitato: i Jaffa combattono le loro guerre, controllano i loro schiavi umani, e determinano la loro forza e il loro successo. I Jaffa sono ben noti per il loro coraggio e la loro forza di volontà. Nonostante venissero trattati dai Goa'uld come sacrificabili, erano orgogliosi delle loro capacità di guerrieri, nobili d'animo e possedevano un gran senso dell'onore. In certi casi, possono essere superstiziosi, e possiedono diverse leggende: alcune, come la leggenda di Kheb, sono basate su fatti.

La maggiorparte dei Jaffa crede alla vita dopo la morte. I Jaffa ribelli credono che dopo la morte le loro anime vengano portate a Kheb, un misterioso pianeta abitato un tempo da Oma Desala. Alcuni Jaffa liberi si inchinano agli ascesi, per portare loro rispetto. I Jaffa sono inoltre noti per la loro straordinaria memoria.[5] I Jaffa, inoltre, possiedono il senso dell'umorismo, ma le loro barzellette spesso screditano i Jaffa dei Goa'uld rivali.

Tecnologia

I Jaffa utilizzavano la maggiorparte delle tecnologie Goa'uld prima della loro liberazione. Alcuni dispositivi, tra cui il Guanto Goa'uld, non possono essere utilizzati dai Jaffa in quanto non possiedono tracce di naquadah nel sangue.

Armi

Navi

Riferimenti

  1. 1,0 1,1 Stargate
  2. 2,0 2,1 SG-1 - I Figli degli Dei
  3. SG-1 - Schiavi di un Falso Dio
  4. SG-1 - Il Vero Nemico
  5. SG-1 - Il Guerriero

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale